Skip links

MODULISTICA DA COMPILARE PER PARTECIPARE AL BANDO:

Scadenza 28/09/2018 alle ore 18.00

Il servizio civile che prevede nr 4 posti sarà svolto, dopo una selezione delle candidature ricevute, presso la nostra Sede a Orzinuovi (Bs).

bando-nazionale.pdf

Progetto Atlante 2018.pdf

allegato_3_domanda.pdf
allegato_3_domanda.doc
allegato_4_dichiarazione_titoli.pdf
allegato_4_dichiarazione_titoli.doc
allegato_5_informativa_privacy.doc
allegato_5_informativa_privacy.pdf

Le domande compilate dovranno essere consegnate presso la nostra sede in Via Giovanni Pavoni 33/B – Orzinuovi (Bs), inviate tramite Raccomandata R.R. oppure tramite PEC croceverdeorzinuovi@sicurmail.eu

QUANTO DURA IL SERVIZIO CIVILE? Dura 12 mesi non rinnovabili (può essere svolto una sola volta nella vita)
QUANTO E’ IL COMPENSO? I Volontari che parteciperanno al Progetto riceveranno direttamente dall’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile 433,80€ mensili tramite versamento mensile sul proprio conto corrente bancario.

CHI PUO’ PRESENTARELA DOMANDA?
I giovani (senza distinzione di sesso) che abbiano compiuto diciotto anni e non superato i ventotto (28 anni e 364 giorni) al momento della presentazione della domanda e che siano in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadini italiani
  • cittadini degli altri Paesi dell’Unione europea
  • cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia
  • non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

Non possono presentare la domanda i giovani che:

  • abbiano già prestato o stiano prestando servizio civile nazionale, oppure abbiano interrotto il servizio prima della scadenza prevista
  • appartengono a corpi militari o alle forze di polizia
  • abbiano in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero che abbiano avuto tali rapporti nell’anno precedente di durata superiore a tre mesi.

Non costituisce causa ostativa alla presentazione della domanda di servizio civile nazionale l’aver già svolto il servizio civile nell’ambito del programma europeo “Garanzia Giovani” e nell’ambito del progetto sperimentale europeo IVO4ALL o aver interrotto il servizio civile nazionale a conclusione di un procedimento sanzionatorio a carico dell’ente originato da segnalazione dei volontari.  

COME FACCIO A PRESENTARELA DOMANDA? Richiedi all’Associazione o scarica dal sito www.anpas.it, i moduli per la presentazione della domanda (allegati 3,4 e 5), compilali in tutte le loro parti controllando che siano presenti date e firme dove richiesto e consegna (o spedisci a mezzo posta PEC o raccomandata A/R) la domanda direttamente all’Associazione dove intendi svolgere servizio.
COSA DEVO ALLEGARE AI MODULI? In aggiunta ai due moduli (allegati 3, 4 e 5) allega:

  • fotocopia di un valido documento di identità personale
  • fotocopia del Codice Fiscale
  • fotocopia dei titoli di studio dichiarati (diploma di scuola superiore, laurea, ecc). Non è importante allegare il diploma delle Scuole medie inferiori perché non dà punteggio.
  • fotocopia di altri eventuali corsi utili al progetto
  • se hai indicato nella domanda “precedenti esperienze di      volontariato”, allega inoltre una certificazione degli enti in cui hai svolto attività di volontariato con indicazione della durata.
CHI MI SELEZIONERA’? Alle selezioni partecipano:

  • Un incaricato della Associazione
  • Un Rappresentante dell’ANPAS
  • Eventuali altre figure dell’Associazione
COME AVVENGONO LE SELEZIONI?

 

Il calendario di convocazione ai colloqui verrà pubblicato almeno 15 giorni prima del loro inizio sul sito www.anpas.org.

I candidati saranno valutati sulla base del proprio curriculum (per questo motivo è importante allegare tutte le documentazioni inerenti alla vostra esperienza) e sulla base del colloquio individuale.

Dalla somma dei punteggi parziali (ottenuti tramite la compilazione di un foglio di calcolo) verrà stilata la graduatoria finale, che vedrà in ordine rispettivamente i volontari che inizieranno il progetto (selezionati) e gli esclusi (idonei non selezionati); in caso di rinunce prima o durante lo svolgimento del progetto (comunque non oltre i primi 80 giorni dall’avvio del progetto) saranno proprio gli esclusi ad essere contattati per subentrare nei posti resisi disponibili.

CHI MI AVVISERA’ SULL’ESITO DELLE SELEZIONI? Una copia della graduatoria delle selezioni viene esposta direttamente in Associazione. In alcuni casi sono direttamente le Associazioni che provvedono a contattare telefonicamente ogni candidato per comunicare l’esito finale.

Inoltre i risultati saranno consultabili sul sito www.anpas.org dopo qualche giorno.

Indicazione su queste procedure ti verranno comunque fornite il giorno del colloquio.

COME SAPRO’ IL GIORNO IN CUI MI DOVRO’ PRESENTARE PER L’INIZIO DEL PROGETTO? La data di inizio servizio verrà comunicata dall’UNSC all’Ente che informerà ufficialmente gli interessati e farà avere loro le credenziali per l’accesso ad un’area riservata al fine di scaricare il proprio contratto di avvio in servizio. Questa lettera deve essere scaricata e controfirmata dal responsabile dell’ente il primo giorno di servizio.

 

IMPORTANTE:

 

LE DOMANDE DEVONO PERVENIRE ENTRO LE ORE 18,00 DEL

28 SETTEMBRE 2018

 

NON É POSSIBILE PRESENTARE LA DOMANDA PER PIU’ DI UN PROGETTO, PENA L’ESCLUSIONE DALLA PARTECIPAZIONE A TUTTI I PROGETTI CUI SI RIFERISCE IL BANDO.

IL SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE È...

l’ opportunità messa a disposizione dei giovani dai 18 ai 28 anni di dedicare un anno della propria vita a favore di un impegno solidaristico inteso come impegno per il bene di tutti e di ciascuno e quindi come valore di coesione sociale.

Il Servizio Civile Universale garantisce ai giovani una forte valenza educativa e formativa, una importante e spesso unica occasione di crescita personale, una opportunità di educazione alla cittadinanza attiva, contribuendo allo sviluppo sociale, culturale ed economico del nostro Paese.

Chi sceglie di impegnarsi per dodici mesi nel Servizio Civile Universale, sceglie di aggiungere un’esperienza qualificante al proprio bagaglio di conoscenze, spendibile nel corso della vita lavorativa, quando non diventa addirittura opportunità di lavoro, nel contempo assicura una sia pur minima autonomia economica. Ai ragazzi che presenteranno alle Pubbliche Assistenze delle loro comunità territoriali la domanda di ammissione al Servizio Civile, verrà data l’opportunità di sviluppare una rilevante esperienza nell’emergenza-urgenza, nei servizi sociali come il trasporto disabili, l’assistenza ad anzianitrasporti per visite e terapie, nonché saranno chiamati a promuovere la cultura dell’emergenza attraverso la partecipazione attiva a momenti di formazione verso le scuole e la cittadinanza.

Chi sceglierà di impegnarsi per dodici mesi nel Servizio Civile in una Pubblica Assistenza ANPAS LOMBARDIA, imparerà a misurarsi con altre persone di estrazione sociale, formazione culturale, etnia, religione e idee politiche diverse. Saranno chiamati a interagire e a collaborare con le istituzioni locali, lavorare in rete con gli altri volontari delle Pubbliche Assistenze, garantendo ai cittadini diritti fondamentali come quello alla salute e alle cure e la tutela del territorio.

Ti aspettiamo…..