Skip links

Volontari

Tra i molti significati che si possono trovare consultando un dizionario di lingua italiana a riguardo del termine volontario , il significato che più rispecchia il nostro impegno è: chi assume un impegno o si presta a operare, a collaborare, a fare qualcosa di propria volontà, indipendentemente da obblighi e da costrizioni. Queste parole riassumono quello che è il nostro operato e la nostra scelta. Scelta che ci porta a mettersi a disposizione gratuitamente per il bene comune della gente, indistintamente dalla razza, credo politico o religioso. Il nostro operare è riferito al settore sanitario.

Il Soccorso Extra Ospedaliero è la nostra attività cardine, rivolta all’emergenza sanitaria sul territorio, oltre ai servizi che si definiscono servizi secondari (trasporto da e per ospedali, trasporto di pazienti dializzati, trasporto degli ospiti dei centri diurni integrati, ecc..). L’impegno da parte della Nostra Associazione durante l’arco della giornata è suddiviso in diverse fasce orarie:

  • Dalle ore 8:00 alle ore 20:00 è presente in sede un equipaggio composto da un medico ed un infermiere con un dipendente dell’Associazione (dal lunedì al venerdì).
  • Dalle ore 20:00 alle ore 6:00 (7:00 il sabato) la squadra di soccorso si compone di soli volontari (dal lunedì al venerdì). » Dalle ore 7:00 del sabato, in continuativo, alle ore 06: del lunedì, alternandosi in diverse fasce orarie.

Ecco come sono organizzate le squadre di soccorso all’interno della nostra associazione:

  • L’autista: figura che ricopre il compito di portare la squadra di soccorso sul luogo dell’intervento. È il responsabile della condotta del mezzo durante tutto l’intervento, ha il compito e la responsabilità di carico e scarico del paziente dall’ambulanza.
  • Il caposquadra: o team leader, è la figura di riferimento, il perno della squadra. Ha il compito fondamentale di coordinamento dell’equipaggio durante lo svolgersi dell’intervanto, ha il compito di valutare la situazione del paziente, mantiene la comunicazione con la centrale operativa del 118.
  • Il volontario: è la figura che con il caposquadra provvede al recupero e all’assistenza del paziente.
  • L’aggregato: è il volontario con meno esperienza di servizio, dovuta solitamente al fatto che è il volontario che ha da poco terminato il percorso formativo o è in fase di formazione.

Tutti i volontari sono volontari certificati secondo le norme vigenti dettate dalla Regione Lombardia in materia di soccorso extra ospedaliero. Abbiamo frequentato un corso di 120h che ci permettere di accedere all’esame di certificazione regionale e di conseguenza ad operare in un equipaggio d’emergenza.